Consigliamo sempre ai nostri clienti di combinare i nostri prodotti dimagranti, come Garcinia Cambogia o Raspberry Ketone com una alimentazione sana ed uno stile di vita non sedentario. Questi tre fattori in congiunto aiutano a raggiungere il nostro grande obiettivo: perdere peso in modo sano.

Alcuni alimenti, più di altri, aiutano a diminuire l’appetito o aumentare il metabolismo.

 

1. Uova

Uova

Fonte di proteine, le uova aiutano a non avere fame durante più tempo. Uno studio recente, a cui hanno partecipato 30 donne con eccesso di peso, mostra che mangiando due uova strapazzate e frutta, nelle 36h seguenti, il consumo di alimenti era ridotto. Un’altra ricerca ha dimostrato che la presenza di proteine può aiutare a evitare picchi di zuccheri nel sangue

2. Fagioli

Fagioli

Probabilmente non avrai mai sentito nominare la colecistochina, ma può essere uno dei tuoi migliori alleati per perdere peso. Questo ormone è un inibitore naturale dell’appetito. Ricercatori dell’Università della California dimostrano che questo ormone è presente nei fagioli. Uno studio su otto uomini ha rivelato che i livelli di colecistochina sono due volte più alti dopo un pasto a base di fagioli, rispetto ad un pasto povero di fibra a base di riso e latte in polvere. Ci sono anche alcune prove del fatto che il fagiolo, in particolare il fagiolo bianco, mantenga stabili i livelli di zucchero nel sangue per più tempo.

3. Insalata

Insalata

Se hai la tendenza a riempirti molto durante i pasti, controla l’ingestione delle calorie cominciando con un’insalata. Uno studio dell’università di Penn State su 42 donne ha concluso che quelle che avevano mangiato un’insalata all’inizio hanno consumato meno il 12% di calorie. In più, come bonus per la tua salute, uno studio pubblicato sul Journal of the American Dietetic Association ha messo in luce che le persone, dopo aver consumato un’insalata, hanno livelli più elevati di vitamina C, E, acido folico, licopeno e carotenoidi.

4. Olio di Oliva

Olio di Oliva

Lottare contro i chili della mezza-età può essere difficile, ma l’olio di oliva può aiutare. I grassi monoinsaturi aiutano infatti a bruciare calorie. In uno studio australiano su 12 donne nella post-menopausa 2 gruppi di donne con alimentazione diferente sono stati presi in esame. Al primo gruppo sono stati somministrati cereali con crema e latte magro, al secondo gruppo, cereali con olio di oliva e latte magro. Le donne del secondo gruppo hanno registrato un’aumento del metabolismo. Non dimenticarti di aggiungere olio di oliva crudo ai tuoi piatti.

5. Noci

Noci

Si, sono caloriche! Ma uno studio recente ha scoperto che quando un gruppo di 15 persone ha cominciato ad aggiungere alla dieta regolare circa 500 calorie di frutti secchi, il consumo di calorie nei pasti risultava ridotto. I partecipanti inoltre hanno visto un aumento del metabolismo pari all’11%, il che significa che hanno iniziato a bruciare più calorie. Le noci inoltre, come bonus per la salute, sono ricche in omega 3.

6. Peperoncino

Peperoncino

Può essere difficile assumerlo in modo regolare. Ma per chi è abituato ai sapori forti, questo alimento può contribuire alla perdita di peso. In  uno studio giapponese, 13 donne che assumevano peperoncino a colazione  ingerivano meno all’ora di pranzo. L’ingrediente “magico” può essere in questo caso la capsicina contenuto nel peperoncino, grazie al suo effetto riduttore dell’appetito.