+39 (02)94755730

Orario: 10:00-19:00 (Lun - Ven)

Back to Top

SPEDIZIONE GRATUITA
per ordini a partire de 49€
CONSEGNA IN 48H
In Italia
PIÚ DI 100.000 CLIENTI
soddisfatti in tutta Europa
PRODOTTI ELABORATI
in laboratori certificati UE

I pericoli dell’estate per la bilancia

28/07/15 17.02

Per la maggior parte di noi l’estate è uno dei migliori periodi dell’anno. Questa stagione dell’anno si identifica con vacanze, giorni caldi e notti lunghe in famiglia o con gli amici. Molte volte, il convivio include cibo e bevande poco salutari.

Qui può esserci uno dei problemi che devi superare per riuscire a gestire bene il tuo peso durante il periodo del meritato riposo. La maggior parte di quello che utilizziamo per sopportare meglio il calore non è salutare e si porta dietro un carico di calorie, quelle che non dovresti consumare e che tanto danno fanno agli sforzi che hai fatto fin’ora.

Mandare in malora tutto quello che hai conquistato negli ultimi tempi non è difficile. Le tentazioni di questa stagione sono molte e vanno dagli aperitivi a fine giornata ai gelati o a quelle bibite fresche che tanto viene voglia di bere d’estate.

L’idea non è di evitare totalmente di godersi questi piccoli “peccati”, ma di farlo in modo informato, evitando di creare ostacoli fra te ed il tuo peso ideale.

Gelati

Fatti essenzialmente a base di panna, i gelati possono rappresentare un apporto impressionante di 400kcal (1), o di circa la metà se opti per un sorbetto o un gelato a base di yogurt o latte magro.

La miglior forma di mangiare gelati senza molto peso sulla coscienza è di farli in casa. Ad esempio infilando un bastoncino in uno yogurt prima di collocarlo nel congelatore è un modo semplice di fare un gelato poco calorico. Un’altra alternativa può essere fatta con un po’ di succo di limone o di arancia in un poco di acqua e poi collocarlo in recipienti per fare ghiaccioli. Oltre al succo, un’alternativa deliziosa, è optare per confezionare ghiaccioli con polpa di frutta.

Le versioni casalinghe possono restare fra le 20 e le 80kcal per unità, e, senza colorante e additivi, rappresentano un’alternativa molto più salutare.

Bibite

L’alcool è un grande nemico di chi non vuole vedere salire la lancetta della bilancia. Un semplice mojito, poco dolce, possiede circa 350kcal, mentre un bicchiere di birra non ha più di 80 kcal.

Durante l’estate è normale optare per bibite rinfrescanti, ma in una lattina di 330ml di un normale refrigerante stiamo consumando una media di 140kcal che rappresentano circa 35g di zucchero, ossia, cinque bustine (1). Esatto stiamo parlando di cinque delle bustine che normalmente usi in un caffé.

Snack

Fritti, salumi, paté, salse, gli snack a tavola sono sempre molti ed è difficile sapere quale provare per primo. Normalmente il primo errore è quello di presentarsi a stomaco vuoto in occasioni dove sai che la tavola sarà piena di cose che non dovresti mangiare.

Un piccolo snack salato può contenere più calorie che un pasto equilibrato – 200 kcal di una crocchetta contro le 130kcal di un’insalata di pomodoro e tonno (1).

Per questo la regola più semplice sai già qual è: fai sempre un piccolo pasto prima di uscire di casa per recarti ad uno di questi eventi con tavolate piene di cibo troppo calorico. Una tazza di zuppa, uno yogurt, un frutto, il più importante è non presentarsi a pancia vuota alla prova delle tentazioni. La Garcinia può essere un aiuto addizionale per chi abbia difficolta a controllarsi, assumendolo un’ora prima del pasto per aiutare a sentirti soddisfatto più rapidamente, riducendo così le porzioni (2).

Se quest’estate vuoi mantenere, o migliorare la tua silhoutte, è importante stare attento.

Non devi lasciare di vivere intensamente il tuo periodo di ferie. Semplicemente devi fare delle scelte più coscienti e se qualche volta cederai alle tentazioni non ti disperare e torna a fare maggiore attenzione il giorno dopo.

Ricordati anche che l’esercizio è un modo eccellente di compensare alcuni dei peccati alimentari che tu possa fare, ma soprattutto, devi evitare gli eccessi e mantenere una routine salutare durante l’estate e nelle altre stagioni dell’anno. 

Patricia Fernandes
Dietista
Laureata in Dietetica e Nutrizione

Bibliografia:

(1) Tabela da composição de alimentos, Instituto Nacional de Saúde Dr. Ricardo Jorge, 2007
(2) Glucomannan and obesity: a critical review, Keithley e Swanson B. Alternative Therapies in Health and Medicine, volume 11, Novembro 2015

Gli integratori alimentari non devono essere utilizzati come sostituto di un regime alimentare variato. Non superare la dose giornaliera raccomandataTenere fuori dalla portata dei bambini. Questo integratore alimentare non è un farmaco. Non assumere in caso di ipersensibilità ad uno degli ingredienti. Si raccomanda di consumare almeno 2 litri di acqua al giorno. Non utilizzare durante la gravidanza o l’allattamento. Gli individui con una condizione medica conosciuta dovrebbero consultare un medico prima di utilizzare questo o qualsiasi integratore alimentare.

Posted in Consigli Alimentari By

Patrícia Fernandes

Post Comments

Invia commento




* Campi obbligatori